martedì 21 settembre 2010

SPERMATOZOO ROTANTE

E io che mi faccio un sacco di problemi a fare un figlio.

Il 25enne Keith McDonald, disoccupato londinese, non s'è fatto nessun tipo di problema nonostante la situazione di carenza monetaria e ne ha sfornati una quindicina con quattordici compagne diverse, come racconta l'articolo apposito.

Cotanta passione & devozione all'istituto della maternità non è stata stranamente posta ad esempio da Stramalidetto XVI nella sua recente visita in Gran Bretagna, probabilmente perché lo Stato ospitante non avrebbe particolarmente gradito in quanto le signorine che hanno ceduto al fascino di Spermatozoo Rotante appartengono tutte al sottoproletariato malestante e quindi la crescita dei pargoli sarà in conto direttamente sul groppone del British Empire e dei suoi cittadini.

Fate tutte le vostre considerazioni sul welfare britannico e sull'istituto del matrimonio, sul sesso libero e gratuito o sulla poca serietà in materia di sesso del sottoproletariato inglese.

Quello che mi domando è:
premesso che il buon Keith in Cina l'avrebbero servito come secondo con la rucola e i funghetti dopo il secondo figliolo, e visto che il giovanotto non è uno di quelli che, come si dice da queste parti, arricciola i picconi, è possibile che con tutte le porcate che si fanno dentro le caserme di tutto il mondo non abbiano pensato di convocarlo alla zitta, sedarlo e vasectomizzarlo senza tanto clamore?

Considerando che lo Stato inglese ha calcolato il costo delle bravate di Falluce Verde intorno ai due milioni di euro avrei voluto vedere se mai qualcuno avrebbe messo su un comitato "Giustizia per Keith".

Ah, sì quelli là.
Beh, se non altro la visita di Stramalidetto XVI non ha lasciato il segno abbastanza da farci temere questa eventuale eventualità.

30 commenti:

Bertoldo ha detto...

Bravo Tafferuglio!
Bel post! ironico e pungente, anglofobo quanto basta per irritare gli anglofili alla Severgnini e Italians leccaculo espatriati nel Regno dove, tutto sommato, ci si trova abbastanza bene, mentre in Italia, ad eccezione della citta' di Messina, si guazza nella merda.

Sentiano cos'ha da dire Yossarian che sull'Inghilterra ha sempre tenuto un delicato equilibrio cerchiobottista.

La blogosfera e' piena di cerchiobottisti e IAMI ha ragione quando parla di Uriel.

Uriel, infatti, e' un altro cerchiobottista come Yossarian e come Beppe Severgnini.

Un po' alla botte (di destra), un po' al cerchio (di sinistra), un po' "pro", un po' "contro", un po' "longobardo", un po' "terrone", un po' bastian contrario di destra, un po' bastian contrario di sinistra, un po' intellettuale, un po' testa di cazzo come tutti gli altri, un po' anglofilo, un po' anglofobo, un po' omofobo, un po' omofilo, un po' leghista, un po' comunista, un po' filo-israeliano, un po' filo-palestinese, un po' democratico, un po' repubblicano, un po' Sarkozy, un po' Barroso, un po' contro il Giornale, il Foglio e Libero, un po' contro l'Unita', la Repubblica e il Manifesto....

Insomma, un po' qua e un po la', com'e' giusto che facciano i giornalisti "obbiettivi" che raccontano la cronaca sociale e politica piu' per tenersi al di sopra delle parti che per raccontarla com'e', finendo alla fine per non raccontare una minchia e mettere tutti nel mucchio mentre loro pontificano, dall'alto, sul Bene e sul Male.

Ma cosi sono capaci tutti!!!

Chica ha detto...

cazzo, ma sono affamate di brutto le inglesi!!!!
io a questo non glie la farei neanche vedere in foto!

Zio Scriba ha detto...

Stramaledetto XVI dev'essere furibondo per via delle 14 compagne diverse, che gli hanno impedito di additare ad Esempio Universale questo imbecillissimo coniglio affollamondo. Fosse stato un ingravidamoglie regolare, l'avrebbe invitato in Vatik-Ano!!

SCIUSCIA ha detto...

Madonna che tossico.

Marco (Cannibal Kid) ha detto...

ma la foto è presa da trainspotting? :)

Ernest ha detto...

immagino che quella sia anche una delle sue migliori foto...
un saluto

Furio Detti ha detto...

ah ah ah
il tizio ha in qualche modo la mia solidarietà, gli direi quasi di fare figli anche per me ma ne verrebbe fuori un altro "bastardo inglese" e lo dico come lo direbbe il ragazzino inglese della bazelletta sul rugby scozzese.

del resto la Corona è debitrice di un celebre bastardo figlio di un padre che in Normandia si è dato parecchio da fare. in questo senso gli Hooligans tengono fede alle loro radici e alla loro natura di uccelloni ambulanti sotto una cotta di maglia. oggi abbiamo la tuta di acetato e il berretto da baseball, ma il contenuto non è cambiato. quanto alle ragazze penso fossero più gonfie di uno zippo quando hanno accolto il seme fecondatore del Nostro eroe.

per me è un meraviglioso soggetto per una commedia. chissà se Ken Loach ci penserà.... o i Monty Phyton, quelli sopravvissuti: Every Sperm is Sacred!!!!

Chica ha detto...

ho letto su un giornale oggi di questo tipo...pare che questi -chi dice 10, chi 15- bambini e rispettive ingravidate sgravate, ora saranno mantenute tutte dal welfare, e tanti soldini di sussidi anche per lui...:DD
..god save the queen.....che invece a noi a slavacce ce penZa Silviuccio....:(

jesup ha detto...

Mi sorge un dubbio in tutta questa storia e cioè,a parte il coglione in oggetto,le donne che sono state con lui,erano sprovvedute fino al punto di non conoscere preservativi,pillole,interruzioni di gravidanza?Ossia,lui è il re delle testedicazzo,ma le 15 compagne non brillano di luce propria

Bertoldo ha detto...

@ Jesup:
Si vede che non conosci la Grandissima Bretagna o che ne avevi la stessa opinione che ne ha Resto del Mondo cioe' che e' un paese meraviglioso, tollerante, civilissimo, evolutissimo e democraticissimo.

La realta' e' che le 15 compagne del coglione testa di cazzo dotato di velocissimi spermatozoi sono solo 15 di quel milione di ragazzuole sotto i 20 anni che sono rimaste inaspettatamente incinte nel Regno di Sua Maesta' negli ultimi anni perche' non conoscevano preservativi, pillole ed altri metodi anticoncezionali.

E il bello e' che l'interruzione di gravidanza, in quel sottoproletariato ignorantissimo che in UK e' costituito da milioni e milioni di soggetti, non e' un'ipotesi molto praticata per non mettere al mondo nuovi infelici da inserire nel sistema di Previdenza Sociale perche', nell'attuale sistema "democratico", un bambino costituisce ragione molto valida per saltare in testa alla coda e avere un appartamento comunale dallo Stato Sociale e garantirsi assegni di sussistenza per almeno 16 anni, eta' in cui il marmocchio diventa "adulto" e puo' cominciare a sua volta a spargere spermatozoi per avere la sua casetta gratuita del comune.
E' cosi da generazioni, nella Grandissima Bretagna. E da 50 anni parlano di "risolvere" il problema insegnando educazione sessuale nelle scuole elementari. Senza successo.

Ah, devo dire che di solito, prima che il marmocchietto raggiunga l'eta' di anni 16, la mammina avra' gia' provveduto a sfornarne un altro, garantendosi, in quanto "mamma singola" altri 16 anni di assistenza sociale. Di solito i marmocchi sfornati con questo metodo dalle mammine anglosassoni proletarie sono tre: cosi da garantire alla "mammina" una vita intera di sussistenza fino alla meritata pensione, a sessanta anni, con affitto e assegno alimentare sempre pagato dallo Stato Sociale. Donde i 2 milioni di Euro di costi sociali del coglione di cui stiamo parlando; donde i centomila milioni di sterline che ogni hanno lo Stato Sociale scuce per assistere la povera gente. Che se la ride e se la gode votando, indovina?, socialista.

Naturalmente i tre marmocchi/e cosi "prodotti" faranno come la mamma. Cioe' vivranno di sussistenza governativa perche' l'Inghilterra e' un paese meravigliooso, tollerante e democraticissimo che pero' in questi giorni sta decidendo di tagliare tutto perche' e' in bancarotta.
Ma i "diritti" di gente come il coglione e le sue 15 mogli/mamme rimarrano intatti, per non "compromettere" la crescita psicologica del pupo/a che deve essere armoniosa e bilanciata e non sarebbe umano sottoporrlo/a a restrizioni di carattere economico.

EH Eh Eh

Bertoldo ha detto...

http://vivalafika.wordpress.com/2010/09/23/fuori-tema-abbiamo-standard-di-pulizia-diversi/#comment-1273

Quando l'antropologa svedese dice ironicamemte....

"di renderci conto, cari imperialisti bianchi, di quanto i nostri standard di pulizia siano relativi..."

spero davvero che non si riferisca agli imperialisti bianchi britannici perche' i loro cessi sono peggio di quelli che aspettano gli atleti del Commonwealth Games a Nuova Delhi.

Provatevi ad immaginare il cesso dell'alloggio comunale del coglione dallo spermatozoo veloce ritratto nella foto del post: ecco, i vomitevoli cessi di Nuova Delhi sono, a confronto, piu' lussuosi di quelli di Palazzo Grazioli.

Eh Eh Eh

sassicaia molotov ha detto...

@Bertoldo: Neanche a Palazzo Grazioli ci sono i bidet però. Il titolare ha una scorta di vassalli che ne rendono pleonastico l'uso.
Buon per lui, eh.
Però dubito che la saliva abbia un ph 5,5 come il normale sapone da risciacquo.

Bertoldo ha detto...

"Neanche a Palazzo Grazioli ci sono i bidet però. Il titolare ha una scorta di vassalli che ne rendono pleonastico l'uso...."

Ah Ah Ah..Buona! Anzi, eccellente, sottile, intelligente. Bravo Sassicaia!

Cosi si dovrebbe fare scherma nello scontro/confronto politico.
Purtroppo da quasi un Ventennio si e' preferito il linguaggio del pescivendolo del mercato rionale: "mafioso, piduista di merda, nano fascista, pedofilo, puttaniere figlio di troia...etc etc.

Oggi, per esempio, un rifondazionista comunista di nome Eugenio Mastroviti, nel suo blog "In minoranza", parla del Papa come di "un inculabambini In Capo". (Oltre che rivelare al mondo che lui ha capito tutto: "Stiamo combattendo una guerra che non possiamo vincere perche' miriamo ai bersagli sbagliati". Forse lo chiamano a dirigere il Pentagono. Eh Eh Eh)

Tempo fa un omo-frustrato di sinistra di nome Sciltian Gastaldi, aka Anelli di Fum0, titolo' un post in questo modo:
"Carfagna Bocchinara!"

Chiaro che quando si scende a questi livelli le elezioni, la Sinistra, non le puo' vincere: puo' solo andare in televisione e fare figuredimmmmerda alla Santoro, o aggrapparsi ala canottiera di Di Pietro o ubriacarsi con le ricostruzioni modello KGB del signor Travaglio per mettere in galera i nemici del popolo.

jesup ha detto...

Bravo Bertoldo illuminaci della tua immensa cultura.Quindi sono stati i "comunisti"maleducati i responsabili del degrado morale, etico e culturale degli ultimi ventanni,certo.Certamente non Bossi e suoi degni seguaci tipo borghezio,calderoli e tutta la maramaglia leghista con il loro lessico forbito che è partito dal ce l'ho duro,attraverso islamici di merda,gli romperemo il culo,Roma ladrona,fucili padani,diti medi alzati,non milanesi fuori dagli autobus,ecc ecc fino ai simboli di partito nelle scuole,stile ventennio.Certamente non il sig B.con le sue escort portate in politica,le sue minorenni,i suoi giudici corrotti,le sue leggi personali,le figure di merda in mondovisione ecc ecc..;certamente non tutti i suoi degni lacchè,ladri,corrotti,mafiosi e tutte le altre tonnellate di merda che ci hanno propinato,seppellendo questo paese,non da blog sconosciuti che citi te,ma dagli scranni più alti delle istituzioni.Ah già,ma tutto questo è colpa dei comunisti,lo dice anche il presidente.Complimentoni alla tua analisi politica,sempre lucida e scevra da ogni faziosità.Cercano un barzellettaio a Libero,fai domanda

Bertoldo ha detto...

Notizie dal Mezzogiorno d'Italia:

La Camorra vuole smaltire i rifiuti, altrimenti a Napoli si affoga nella merda.

Grande marcia anti-Ndrangheta a Reggio Calabria. Perche' c'e' anche qualche calabrese onesto che combatte l'Anti-Stato, mica solo il ministro Lombardo Maroni.

A Messina i carabbbbinieri entrano in sala parto per sedare scazzottate fra chirurghi raccccccccumandati dalla Mafia.

Oggi Re Ferdinando delle Due Sicilie parlera' ai sudditi:

"Il momento e' grave: l'Impero Ottomano e' in decadenza; abbiamo bisogno di Soccorso Rosso: Mille Garibaldini stanno sbarcando a Marsala!"

Eh Eh Eh

Bertoldo ha detto...

...E la D'Addario ce la fatta: non piu' notti di follia con il premier Cazzo-Durissimo.

La SACRA CORONA UNITA, a Bari, ha convocato il Consiglio Comunale ordinando di concedere l'autorizzazione al progetto edilizio della Troia col Registratore, bloccato da 10 anni perche' la D'Addario non teneva sufficienti racccccccumandazzzioni e doveva recarsi tutte le settimane a Roma a fare pompini in trasferta.

Eh Eh Eh

Bertoldo ha detto...

...Credevo che le vergogne d'Italia fossero Mafia, Ndrangheta, Camorra, Sacra Corona Unita e invece mi sbagliavo:
Sono i Padani Celoduristi e il Berluska Pizzica-Femmene.

Per caso stai studiando all'Universita' della Sapienza?
Eh Eh Eh

jesup ha detto...

Ah ah ah certo che sono quelle le vergogne d'Italia e infatti chi è che ha costruito il partito del presdelcons?L'irreprensibile immarcescibile suo braccio destro, l'on.sen. Dell'utri,già condannato per concorso in associazione mafiosa.Chi è che ha definito eroe lo stalliere mafioso di arcore?In che partito sta Cosentino?Secondo le tue immense fonti di informazione,la mafia che indicazioni di voto ha dato, dopo la dc?E questi non sono che piccoli dettagli della marea di merda che ha prodotto questa classe politica,altro che padani celoduristi.Forse te ne saresti ricordato,prima di citare ad esempio mafia,camorra..se tu non avessi il cervello annebbiato dai tuoi studi.Guarda,io nemmeno li ho finiti,gli studi,ma dibattere con te è più facile che farlo con un bimbo di tre anni,che almeno articola meglio le proprie idee.Sicuramente è colpa dei comunisti che ti hanno lobotomizzato,durante la tua detenzione,nei gulag del pci.Lo hanno fatto persino con Bondi.

Bertoldo ha detto...

Hai ragione: la Mafia ne ha fatta di strada dai tempi dei Borboni. Si e' infilata dappertutto. Anche a Milano.

In America ha il suo peso perfino nelle elezioni presidenziali. In Russia, poi....

Del resto basterebbe solo affittare una videocasetta del "Padrino" per capire che una delle grandi astuzie della Cupola e' quella di "legittimarsi". Cioe' diventare rispettabile. Cioe' andare in Parlamento e legiferare. Cioe' re-investire i profitti illeciti in attivita' lecite che servono a coprire o a mascherare l'attivita' criminale su cui l'Antistato vive e prospera.
Ecco che allora puo' succedere che una mattina ti svegli e ti trovi un mafioso sotto le lenzuola e giureresti che la sera prima ti eri coricato da solo.
Cioe' te li trovi appicciccati sui coglioni, questi mafiosi, e non sai chi te li abbia attaccati o dove te li sei presi. Sono come i virus dell'influenza: tu ti copri, ti metti la maglietta della salute, la sciarpa, i guanti, il cappello di lana e i mutandoni della nonna e poi ti becchi il raffreddore e vai dal dottore incazzato e gli dici che tu avevi preso tutte le precauzioni e il dottore ti risponde che purtroppo contro i virus mafiosi non c'e' difesa assoluta e sicura: basta che uno starnuti nel treno, nel bar, nel ristorante, in ufficio...e la mafinfluenza ti prende e ti mette nei guai.

Qualcuno ha definito la Mafia un cancro che ti assale alle spalle e lentamente ti corrode fino a succhiarti i coglioni e lasciarti stecchito.
Aveva ragione.

Bertoldo ha detto...

Quello che non sta piu' con Oriana si e' messo con Noam Chomsky.
Uno che ormai non se lo caga piu' nessuno. Ma siccome a sinistra va di moda ancora Lenin, non ci sarebbe motivo di meravigliarsene.
Eppure sorprende. Non vorrei che un giorno quello che non sta piu' con Oriana e si e messo con Oriano se ne venisse fuori con Herbert Marcuse.
Mi cascherebbero i tullioni!

Bertoldo ha detto...

In Minoranza dice che stiamo sparando sul bersaglio sbagliato: dobbiamo sganciare due bombe sulle piazze finanziarie di Londra e di New York: solo cosi Al Qaeda potra' essere vinta: asfissiandola.
E le piazze di Parigi, Milano e Francoforte? Le chiudiamo temporaneamente o bombardiamo anche quelle?
Quello che trovo strano e' che una soluzione cosi semplice non sia stata studiata e proposta 9 anni fa dall'amministrazione Bush e poi da quella di Obama. E dall'intelligence di tutto il mondo occidentale.
Forse non era percorribile...
ma con la fantasia si puo' lavorare a piacere e fare figuredimmmmmmerda....as usual...

sassicaia molotov ha detto...

@Bertoldo: mai preso in considerazione di farti un blog tutto tuo? Giuro che verrei spesso a commentare, eh.

SCIUSCIA ha detto...

Ce l'ha, un suo blog.

Bertoldo ha detto...

Liberi di visitare il mio blog e scrivere quello che si vuole.

L'importante comunque e' che JESUP abbia capito che qualcuno possa frequentare per decenni un "mafioso" senza saperlo.

E' un concetto semplice (ma fastidioso da digerire) che io cerco di divulgare solo perche' Scalfari e la Repubblica, che ne sono perfettamente al corrente, lo tacciono ai loro lettori lasciandoli nell'ignoranza.

Eppure 40 anni fa uscivano film italiani con il seguente titolo:
"Cittadini al di sopra d ogni sospetto".
Oppure:
"Tutto a posto e niente in ordine".

Cio' che era ovvio 40 anni fa oggi viene rivelato con scandalosa sorpresa. Serve a fare antiberlusconismo e, per fortuna, a prenderlo regolarmente nel culo.
Questa e' ipocrisia, cari Sciuscia e Tafferuglio!

sassicaia molotov ha detto...

@Bertoldo: porcatroia arrivo. A patto che tu capisca che per tipi come me e Jesup Scalfari non rappresenta di sicuro un punto di riferimento. Anzi, manco un punto.

Bertoldo ha detto...

Meno male, caro Sassicaia e caro Jesup.
Pero' il Pontifex Scalfarone lo leggete tutti i giorni e ne bevete la sborra, la quale, pero', alla lunga, rincoionisce i cervelli.

Non e' che passare da Scalfari a Mario Capanna, come mi sembra di arguire dal post di oggi:
Al Servizio del Cittadino, sia un gran bel passo avanti: ne' per te ne' per Jesup.
Anzi: e' un passo indietro di 40 anni.

Tafferuglio Sassicaia: tu devi andare a trovare Mario Capanna e farti mostrare i suoi discorsi stampati con il ciclostile dei ruggenti Anni Settanta: sono identici ai tuoi. Io i suoi discorsi li ho studiati; tu, senza accorgertene, li ripeti con 40 anni di ritardo.
Sei fuori moda.

Oggi il mondo e' condizionato da due potenze del Terzo Mondo in fase di espansione proto-capitalistica: Cina e India. I governi europei, dopo l'allegra finanza sotto l'occhio divertito dei governi socialisti europei, fanno quello che devono fare perche' non ci sono alternative "economisticamente" percorribili. A meno che non si voglia fare come Luciano Lama voleva fare. Ma e' roba alla Mario Capanna. Monnezza sessantottina.

Fidati di uno che ha studiato la materia.

sassicaia molotov ha detto...

@Bertoldo: non sei fuori strada, sei in fondo a un dirupo. Capanna non mi rappresentava 30 anni fa, figurati adesso. Non ho mai venerato politici, solo qualche artista m'ha smosso dalla noia e dalla repulsione dei politici.
L'Europa semplicemente NON VUOLE fare quello che va fatto, le strade "economisticamente percorribili" semplicemente sono tracciate da poteri che non hanno alcun interesse se non quello di far girare la grande ruota della miseria laddove conviene loro e ora tocca a noi.
Parli di governi socialisti europei gestiti da tecnocrati di mezza tacca, mediocri statisti ed ancor peggiori socialisti nondimeno servi delle banche e dell'industria.
E dovrebbero rappresentare una sinistra?
Fai uno sforzo in più per capire da che parte sto perchè stai ancora a qualche eone di distanza.
P.S. A dire che Chomsky non se lo caga nessuno non fai buona figura, sallo.

Bertoldo ha detto...

Chomsky non se lo caga piu' nessuno.

E hai dimostrato il mio punto: Sei un Sessantottino Anarcoide: parli come Mario Capanna. Fai delle ricerche...e vedrai che ho ragione.
Comunque riconosco la tua buona fede e la tua sana voglia di spaccare il culo al mondo...ma, per parafrasare Pascal, "il mondo conosce ragioni che il cuore della gente come te non conosce..." e deve girare in quel modo, un modo un po' bizzarro, forse, ma che ha il suo solido baricentro nel centro del globo terrestre...

Noi, uomini di buona volonta', possiamo al massimo dargli qualche piccola correzione gravitazionale, ma l'orbita e' quella e non l'ha cambiata nemmeno Mao-Tze-Thung.
Rassegnati e soffri in silenzio, come tutti i mortali intelligenti che andranno in Paradiso per aver dato il meglio di se stessi chinando stoicamente il capo di fronte alle bizze del destino....

Non fare le figure di cazzo come quel bifolco di Di Pietro: spaccamondo ignorantello che parla di..."valori". Immobiliari. I suoi.

Senza i ricconi il mondo sarebbe stato, artisticamente parlando, una merda. (A meno che tu non vada matto per i murales dei campesignos brasileiros)
Ecco perche' rimaniamo incantati davanti alla Cappella di Sisto.
Amen

sassicaia molotov ha detto...

Non ho ricerche da fare, conosco Capanna quanto basta.
Ci divide il feticcio della lotta di classe, il sottoscritto pensa che non esiste lotta di classe se l'individuo non coltiva da sè l'elevazione spirituale, ergo ne consegue che non mi batto per delle capre che una volta messi davanti all'ipotesi i-phone, Suvvini e vacanza a Sharm-el-sheik vanno tre metri nel culo a tutta la categoria.
Parlo degli operai, o almeno di una consistente parte di loro.
Che in questi ultimi anni hanno dimostrato quanto su detto.
Sono vicino alle lotte ma se il compito della lotta è quello di portare la classe operaia agli stessi livelli di stupidità dei borghesi non ci sto.
Per quanto riguarda i ricconi, dipende.
Ci sono ricconi illuminati come il Conte Giacinto Scelsi di Ayala Valva ed i ricconi Illuminati e basta. Preferisco i primi.

Bertoldo ha detto...

I ricconi vanno bene sempre. Senza i ricconi sarebbe una miseria. Eh Eh Eh
Io amo i ricconi perche' non e' colpa loro se hanno soldi. La colpa e' del sistema. Ma il sistema funziona cosi: ecco perche' i Faraoni si facevano seppellire con immensi tesori perche' anche nell'Aldila' avere pecunia nel borsellone serve a ungere qualche rotellina. Sai com'e': gli ingranaggi della vita terrena e di quella celeste tendono ad arrugginirsi: pensa che fra due miliardi di anni il Sole si spegnera'. E lo prenderemo tutti nel culo. Senza nemmeno un po' di vaselina per ungere l'ingranaggio.

Si, lo so: la mia e' una visione estremamente futuristica dell'esistenza, pero' mia nonna mi ha detto che e' sempre meglio essere prudenti e prepararsi ai giorni di pioggia. Perche' non sono mica sempre giornate di sole, eh!

Gli operai non esistono piu'. Nel senso che intendi tu. Gli operai, oggi, sono gli "stupidi borghesi" che tengono in piedi il sistema. Una volta erano solo le braccia e qualche mente; oggi sono le menti e qualche braccia. Tutti uniti nel processo di omogeneizzazione conformistico post-industriale-globalistico-cazzo-che-schifo.
A me sarebbe piaciuto il Romantico Ottocento. Con le macchine a vapore e le carrozze con i cavalli. Si, lo so: erano cazzi acidi per tanti; tanto che hanno fatto un sacco di rivoluzioni. Ma lo hanno preso nel culo lo stesso. Il colletto era blu: oggi e' bianco; anzi no: oggi c'e' il "casual but smart".

"E il naufragar m'e' dolce in questo shit".