domenica 25 aprile 2010

MEMORIA CONDIVISA UNA SEGA





QUESTI hanno liberato l'Italia da un dittatore che ci ha portato in guerra, ha fatto ridurre l'Italia ad un cumulo di macerie e se ne stava scappando con la divisa dell'esercito tedesco.

SCAPPANDO.

Voce del verbo darsela a gambe.

Questi ominicchi di merda che vorrebbero vietare "Bella ciao" o che infamano i partigiani cercando di cancellarli dalle celebrazioni della festa di Liberazione sono gli eredi diretti del Capoccione. Quello che voleva scappare.

Quindi oggi c'è solo da festeggiare l'orgoglio di cercare di essere degni di quei giovani che hanno messo le loro vite in gioco per liberarci dalla dittatura.
Con questi ominicchi di merda e con quelli che li hanno votati non ho, oggi domani e dopodomani, niente da condividere.




12 commenti:

Alessandro Cavalotti ha detto...

Giusto, giusto, giusto e stragiusto. Buon 25 aprile.

Harmonica ha detto...

Condivido (il tuo post) :O)
Buona Resistenza !

Jeremy ha detto...

Condivido anche gli spazi, i punti e le virgole.
Ho diversi conoscenti fascisti, alcuni anche "amici" e non me ne vergogno affatto. A qualcuno di loro che esalta la scelta della RSI fatta, secondo questi, in nome dell'onore e della fedeltà, rispondo loro che lo fecero in nome e per conto di uno che scappando vestito vigliaccamente da tedesco li invitava a rientrare, dopo la guerra, nel Partito Socialista.
Che sia un 25 aprile ma per 365 giorni l'anno !

Zio Scriba ha detto...

Viva gli Uomini Liberi e la Libertà, abbasso gli ominicchi e i quaqquaraqquà!

NoirPink - Modello PANDEMONIUM ha detto...

Memoria condivisa una LEGA, ormai...
Come parlare di memoria oggi, in questa Italia/Padania/Mediasetland?
E' sempre più difficile, è sempre più necessario...

Mafaldanellarete ha detto...

gia, la fiera del paradosso...

amatamari© ha detto...

Sottoscrivo in toto.
E buon 25 Aprile a chi non ha perso la memoria...

jesup ha detto...

Io invece fascisti tra i coglioni non ce ne voglio,nemmeno a distanza."If I can shoot rabbit then I can shoot fascist"dai republicanos spagnoli fino ai Manic street preachers,If you tolerate this.Se tolleri tutto questo i tuoi figli saranno i prossimi.Speriamo che i partigiani non si rivoltino nelle tombe,ogni anno è sempre peggio,il revisionismo storico di questi buffoni

Matteo ha detto...

Poi ci sono quelli che "il 25 aprile è la festa della libertà" oppure "il 25 aprile ci hanno liberato gli americani sia dai fascisti che dai comunisti". Ci sono anche questi da combattere.
Buon 25 aprile festa della Resistenza e dell'Italia antifascista.

niki ha detto...

Mio babbo, partigiano decorato, diceva sempre che senza americani, la resistenza non sarebbe riuscita a liberare proprio niente (non c'erano i numeri e manco i soldi). Detto questo sospirava e diceva che per cambiare la testa agli italiani ci sarebbe voluta una rivoluzione con 5 milioni di morti. Chi e come avrebbe dovuto fare sta rivoluzione non era chiaro.
Ad un certo punto, disgustato da quello che vedeva, ha buttato la sua medaglia.
E' morto lo scorso anno, senza vedere nessuna rivoluzione.

Ernest ha detto...

25 aprile tutto l'anno!!! sempre!!!!
un saluto

ladytux ha detto...

festa condivisa una sega a suon di vitamina c (limoni) e proteine (uova!) ^_^

@noir pink, ho visto una piazza (roma) intergenerazionale e interpartitica incazzata, anche se in tv hanno fatto passare la contestazione come organizzata e opera di "un gruppetto". Ci siamo, ci siamo. Sentre i militanti del'idv (oltre ai comunisti) cantare alla polverini il repertorio anni 70 è qualcosa :D
ladytux