mercoledì 20 ottobre 2010

THEY HAD A DREAM

I futuristi, dico.

Si, ma col cazzo che sto parlando di loro lì sopra nella foto.

Io sto parlando di quelli andati dietro a questo qua:


E che oggi si stanno esibendo in acrobazie degne della compagnia Kataklò per giustificare l'immane figura di merda fatta  col voto su Lodo Alfano ed autorizzazione a procedere per Lunardi.

They had a dream.

E ora sotto con la prossima buffonata.

9 commenti:

Chica ha detto...

vorrei spezzare una costola a favore dei KATAKLO' (quelli veri)...sono degli artisti meravigliosi (loro) che figure di merda non ne hanno mai fatte (sempre i kataklò)...metterli nella stessa frase con dei Futuri Libertini non gli rende onore...non potremmo paragonarli..che so' con degli improbabili Pagliacci Acrobati???:D

PS: con tutto il rispetto per i pagliacci e per gli acrobati.....

sassicaia molotov ha detto...

@Chica: hai ragione. Cazzo sei hai ragione. Mi scuserò coi Kataklò personalmente appena mi ricapitano a tiro ;-) (li abbiamo avuti due volte, sono incredibili).

web runner ha detto...

Fini, Bocchino, Briguglio, Viespoli tutti hanno parlato di coerenza e garantito la continuità nell'azione di governo.
Hanno votato tutte le quaranta luride leggi ad personam dell'iPod nano, li può spaventare forse la retroattività del Lodo Alfano?
Hanno contribuito a negare le autorizzazioni all'arresto o all'uso delle intercettazioni per Previti, Cosentino, Caliendo e altri sympatici statisti, come possono abbandonare a se stesso uno che suggeriva innovativi corsi di convivenza con la mafia?
Questa è coerenza!
Ma che ci aspettavamo, che rovesciassero davvero la montagna di sterco dove hanno razzolato per anni?
Vili calunniatori!
La continuità innanzi tutto!

PS: però Marinetti era un bel protofascistone coi cazzi acidi, via.
Stefano

Marco (Cannibal Kid) ha detto...

gli ipocriti.
la razza peggiore di tutte

sassicaia molotov ha detto...

@webrunner: magari Marinetti era un protofascistone, ma spazzerei via almeno il 99% dell'attuale intellettualume razzolante sugli attuali media in cambio di un altro Marinetti. Il manifesto del teatro di varietà è uno dei massimi capolavori letterari del '900. Quel che ne ha fatto il fascismo poi/dopo, eh, che vuoi farci, erano tempacci......

Chica ha detto...

bene, grazie....vorrei tanto poterli vedere anch'io dal vivo un giorno....i kataklò......gli farei un grande applauso...ai FiniFini invece, uno sputazzo nell'occhio dal vivo non mi dispiacerebbe affatto....

jesup ha detto...

Ma no, certo che sono coerenti, figuriamoci stanno diventando tutti socialisti! Abbiamo avuto un socialista che è diventato un famoso fascista. Oggi abbiamo (ex)fascsiti che ci diventano socialisti. Alè! http://www.controlacrisi.org/joomla/index.php?option=com_content&view=article&id=8922&catid=39&Itemid=68

jesup ha detto...

Eppoi invece di pensare a questi dettagli piuttosto, andiamo a vedere se gli ispettori della Gelmini hanno fatto rimuovere i vessilli comunisti dal retro dell'asilo. Non lo sapevi che abitavamo nella Adro della Toscana eh?

sassicaia molotov ha detto...

@jesup: te lo sai che succede se provano a toglierli, vero?