lunedì 17 gennaio 2011

ESCALATION

E' una escalation.

Ma mica riguardo quello che il buffo omino di Arcore combina un giorno sì e lo stesso pure.
Dài, ormai l'omino è cotto.
Deve ridursi a scovare seduta stante una fidanzata solubile e pronta all'uso perché stavolta rischia per davvero il gabbio e, cosa ancor più esilarante, grazie ad una legge voluta dal suo impareggiabile governo più migliore degli ultimi 150 anni.
E' già tanto che non è estate altrimenti avrebbe detto che stava con una fìa del Bagno Luana.

La capacità di bere cazzate dei suoi elettori sta raggiungendo quella di bere fiaschi di vino di Ugo Balboa.
Chi bazzica Borgo Cappuccini m'ha capito.

L'escalation riguarda quello che i suoi servi riescono a dire in sua difesa ogni volta che c'è da giustificare qualcuna delle suddette cazzate presso il popolo bue.
Ricorderete, ad esempio, Monsignor Fisichella che si apprestò a puntualizzare, in merito ad una bestemmia del premier che, "bisogna contestualizzare".

E da parte mia giù una serie di bestemmie a nastro perchè se non ti viene da bestemmiare davanti a tanta sfacciata ipocrisia e leccaculismo non so dove queste potrebbero essere meglio contestualizzate.

Ora il colpo di genio dell'avvocato Pecorella:

"Abbassiamo il limite della maggiore età così evitiamo altri casi Ruby"

Ora voi vi aspetterete un commento.

Seh.

Vorrei sapere cosa c'è da commentare qui.

A parte che il proporre un argomento sul limite della maggiore età per legge solo perché c'è finito di mezzo il
buffo omino di Arcore è cosa che parla da sè.
Ma io questa cosa non riesco proprio a commentarla.

Dico solo che prima ci liberiamo di questa gente con qualsiasi mezzo o la vedo buia, veramente buia.

13 commenti:

D. ha detto...

credo che abbassare il limite della maggiore età sia l'unica via percorribile e per non frustrare i pedofili si cancellerà pure il concetto di maggiore età sotto certe condizioni (politici, religiosi ecc)

Harmonica ha detto...

facciamo vincere lo scudetto al milan se arriva secondo...

Furio Detti ha detto...

ma davvero vi aspettate che Berlusconi cada vittima della legge?

ricordatevi una cosa: qui, salvo rivoluzione, le leggi valgono e varranno solo per gli stronzi che non appartengono a tre categorie:

a. delinquenti abituali;
b. membri della Casta e del Clero;
c. amanti, amici, leccaculo e parenti della categoria b.

occorre farsene una ragione. chiedere giustizia da un sistema corrotto è come chiedere sangue da una rapa.

Inneres Auge ha detto...

Non c'è da commentare in effetti, c'è solo da preparare le armi (dialettiche e non).
A me sembra che l'omino sia un po' più solo negli ultimi tempi...

Chica ha detto...

e per chi non bazzica Borgo Cappuccini???:)

sassicaia molotov ha detto...

@Chica: Ugo Balboa va dal medico a farsi leggere le analisi: il dottore legge attentamente:
Dott: "Uhm, uhm......lei beve?"
Ugo: "Mah...., beviamo!"

Ettore Aldimari ha detto...

con qualsiasi mezzo.

VioletPussy ha detto...

Gli italiani ormai hanno il culo ben saldato al divano,non si sforzano nemmeno di votare qualcuno al di fuori dei soliti noti,figuriamoci se si mettono a fare una "Presa al Parlamento"...Resta l'ultimo mezzo a questo punto...La difficoltà sta nel non farsi prendere...

mela (a)nurca ha detto...

e la patente poi? si potrà prendere a 14 anni?

perchè è qui che la soglia verrà abbassata.

sassicaia molotov ha detto...

@violet: sto diventando cinico: penso che se gli italiani prendessero il Parlamento ruberebbero tutto il possibile e scapperebbero con la refurtiva. Ma mica perché son cattivi. E' che son fatti così.

@Ettore: preferirei fosse un mezzo Cognac ma temo che non sarà così.

@mela (a)nurca: E' la volta che viaggio solo a piedi e col colpo in canna.

VioletPussy ha detto...

...Non posso darti torto!! Andrebbe proprio come dici tu!

Spillo ha detto...

Ora, se Ugo Balboa - che conosco pIrsonalmente di pIrsona - sa di essere stato citato su Internet, e in particolare su un blog, si pongono i seguenti problemi. 1° spiegare al suddetto cos'è un blog, cosa per la quale ci vorranno parecchi gottini di bianco e qualche persiana alla Cantina Senese. 2° fargli capire che non è pericoloso, e soprattutto non è il rumore che si ode quando un avventore abituale di barrini di quartiere tracanna l'ennesimo ponce. 3° acconciarsi a sostenere la solita cantatina di fine bevuta che il nostro elargisce quando si trova in presenza di dame o damigelle ( l'impavido tracannatore non fa differenza di età, anche perchè non è in condizioni).
E d'altra parte diffondere corretta informazione è cosa doverosa...
Ci vieni te a dirglielo?
Baciotti

sassicaia molotov ha detto...

@spillo: ci vado io tanto almeno una volta alla settimana mi tocca avercelo al tavolino all'ora di pranzo ;-).